Illiria presenta Ri-Vending in Friuli Venezia Giulia

Illiria presenta Ri-Vending in Friuli Venezia Giulia

30 NOVEMBRE 2019

Presentato a Udine il programma RiVending.

Gruppo Illiria è tra le prime aziende di vending in Italia ad aderire all'iniziativa RiVending che si propone di realizzare un ciclo virtuoso di recupero e riciclo di bicchieri e palette di plastica. 

Il progetto è stato illustrato nel corso del convegno “Economia circolare e sostenibilità nel vending” organizzato da Illiria presso il Parco Tecnologico Friuli Innovazione di Udine, durante il quale alcuni fra i più autorevoli manager e imprenditori italiani del mondo della plastica hanno fatto il punto della situazione anche in relazione alla questione della “Plastic tax” e della attuale legislazione italiana e soprattutto europea.

RiVending, promosso da Confida (Associazione Italiana Distribuzione Automatica), Corepla (Consorzio Nazionale per la Raccolta e il Recupero degli Imballaggi in Plastica) e UnionPlast (Unione Nazionale Industrie Trasformatrici Materie Plastiche – Federazione Gomma Plastica), rappresenta il primo esempio di “ciclo-chiuso” in cui la plastica da problema diventa risorsa, all’interno di un processo integrato virtuoso di recupero e produzione a “rifiuti zero”, in cui gli elementi plastici vengono reimmessi sul mercato. Un progetto che potenzialmente potrebbe riguardare volumi e quantità enormi, se consideriamo che l’Italia è il primo Paese per numero di distributori automatici, con un coinvolgimento di 25 milioni di consumatori e 35 mila posti di lavoro. L’iniziativa, testata con brillanti risultati nel corso di una sperimentazione realizzata nella città di Parma, ha già registrato l’adesione di colossi dell’industria quali Barilla ed Eni.


 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
Cookie Policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto